Make it visible

make it visible è un campus artistico alla scoperta dei luoghi invisibili di Bolzano e dall’Alto Adige, invisibili perché nascosti, dimenticati, o semplicemente perché importanti per gli occhi di chi li guarda.

I partecipanti alle residenze make it visible vengono guidati in un percorso di storytelling composto da discipline eterogenee, con l’obiettivo di indagare la geografia emozionale del territorio per riportare alla vista i luoghi invisibili attraverso i linguaggi dell’arte contemporanea.

 

2018 Terza Edizione

 

La terza edizione di make it visible è in corso!

make it visible 3 ha l’obiettivo di dare un contributo al processo di rigenerazione dell’edificio Ex Telefoni di Stato (in Corso Italia a Bolzano), attraverso un percorso formativo multidisciplinare mirato all’ideazione e alla produzione di un cortometraggio d’autore che possa creare una nuova narrazione del luogo.
Le lezioni saranno divise in tre moduli:
Modulo I: Ideazione soggetto e creative model canvas;
Modulo II: Scrittura soggetto e sceneggiatura;
Modulo III: Regia e riprese.

 

2017 Seconda Edizione

 

Bolzano for Millennials è il racconto dei luoghi emotivi di Bolzano attraverso gli occhi dei giovani che la vivono.

Il percorso formativo è stato articolato in tre moduli – progettazione artistica, fotografia, storytelling – condotti da Federico Bomba e Alessia Tripaldi di Sineglossa e dalla fotografa Claudia Corrent, con la partecipazione di Massimiliano Gianotti.

I testi e le foto realizzati dai giovani partecipanti sono raccolti nella guida Bolzano for Millennials, disponibile presso l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano (via Alto Adige, 60), il Centro di Cultura Giovanile Vintola 18 (via Vintler, 18), il Culture Corner (via Bari, 36/a), il NOI Techpark (via A. Volta, 13).

 

La guida va usata in abbinamento con Artwalks, l’app per esplorare le città in maniera ludica e interattiva. Scarica gratuitamente l’app e seleziona il percorso Bolzano for Millennials: buon viaggio!

www.artwalks.it

 

2016 Prima Edizione

 

La storia dell’artigianato e del commercio di Bolzano raccontata attraverso i testi e le immagini artistiche creati dai giovani partecipanti al percorso formativo make it visible.

Il percorso è stato articolato in tre moduli – progettazione artistica, fotografia, storytelling – condotti da Federico Bomba e Alessia Tripaldi di Sineglossa e dalla fotografa Claudia Corrent, con la partecipazione di Massimiliano Gianotti.

I testi e le foto realizzati dai partecipanti sono raccolti nella mappa Bolzano, disponibile presso l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano (via Alto Adige, 60).

 

La guida va usata in abbinamento con Artwalks, l’app per esplorare le città in maniera ludica e interattiva. Scarica gratuitamente l’app e seleziona il percorso Bolzano: buon viaggio!

 

www.artwalks.it

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.makeitvisible.it oppure scrivi a info@makeitvisible.it

Il progetto è realizzato in collaborazione con Cooperativa 19 e centro giovani Corto Circuito e si avvale del sostegno della Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige – Politiche Giovanili.

Category
Progetto