Vivi un’esperienza di servizio civile nel mondo della cultura, delle arti e dello spettacolo dal vivo!

Vivi un’esperienza di servizio civile nel mondo della cultura, delle arti e dello spettacolo dal vivo!

[News]

Consorzio Marche Spettacolo / AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali / Sineglossa

I COLLOQUI DI SELEZIONE PER IL PROGETTO CONTAMINARTI 2.0 AVRANNO LUOGO IL 29 LUGLIO 2021
PRESSO LA SEDE DI SINEGLOSSA (VIA G. MARCONI 41, ANCONA).

CONTAMINARTI 2.0

DGR n. 255/2019 – Garanzia Giovani: Misura 6 – L.R. 15/2005 – D.G.R. 705/2020 –
Bando pubblico per la ricerca di operatori volontari da avviare nei progetti di servizio civile regionale
Anno 2021.1

L’obiettivo principale di ContaminArti 2.0 è potenziare e sviluppare la categoria sociale e culturale di “pubblico” (audience), esplorando aspetti e connessioni inusuali o poco approfondite, formando al tempo stesso figure professionali in grado di padroneggiare strumenti di management strategico per la gestione del pubblico, delle attività promozionali e comunicative connesse al mondo dello spettacolo dal vivo e per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.

L’obiettivo verrà perseguito attraverso un anno di servizio civile durante il quale gli operatori volontari potranno misurarsi e confrontarsi con le attività e le azioni che Sineglossa abitualmente realizza e sviluppa.

Per maggiori informazioni:
Sineglossa 071 2412416 / info@sineglossa.it / www.sineglossa.it
www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Servizio-Civile

 

ATTENZIONE: per presentare domanda di servizio civile presso Sineglossa si dovrà far riferimento al progetto Contaminarti 2.0 (codice progetto 1068417, ente accoglienza Consorzio Marche Spettacolo SU00386A08) e selezionare:

SEDE DI ATTUAZIONE

  • codice GG2021038 denominazione sede SINEGLOSSA

 

Di seguito una sintesi del bando (disponibile a questo link), che invitiamo comunque a leggere integralmente.

Siamo alla ricerca di n. 9 operatori volontari (4 CMS, 3 Sineglossa, 2 AMAT) da avviare al servizio nel prossimo settembre 2021 nell’ambito dei progetti d’intervento di servizio civile “Nuova Garanzia Giovani”.

I progetti avranno una durata di 12 mesi con un orario previsto pari a 1145 ore annuali, articolate su 5 giorni di servizio a settimana (possibilità di occasionale servizio durante il fine settimana e i giorni festivi; si richiede che i volontari siano automuniti, in possesso della patente di guida e di pc portatile e smartphone).

Agli operatori volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 439,50 euro lordi.

Il Bando è rivolto ai giovani NEET (Not in Employment, Education or Training) che hanno aderito alla nuova Garanzia Giovani (Iniziativa per l’Occupazione Giovanile – IOG) attraverso il sito dedicato: www.garanziagiovani.anpal.gov.it o presso i CPI della Regione Marche (www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Centri-Impiego/Contatti-Sedi-Orari), residenti o domiciliati nelle regioni italiane e nella Provincia Autonoma di Trento, in possesso dei requisiti previsti all’articolo 4.

Per presentare la domanda di Servizio Civile Regionale occorre innanzitutto individuare l’ente di riferimento che troverete nell’allegato 1, contestualmente al titolo del progetto.

Nel sito web dell’ente, sono riportate tutte le informazioni in merito alle attività del progetto, il percorso formativo previsto, le informazioni sulla selezione e gli eventuali requisiti richiesti.

Le domande complete di curriculum vitae autocertificato e di tutte le informazioni illustrate nel facsimile di domanda all’allegato 2, dovranno essere presentate, entro il 14/07/2021, esclusivamente per via telematica utilizzando il sistema informatico Siform2 accessibile all’indirizzo internet  https://siform2.regione.marche.it.

Le istruzioni per l’accreditamento al sistema informatico e per la compilazione delle domande sono pubblicate sui siti della Regione Marche unitamente al presente avviso alla url www.serviziocivile.marche.ithttp://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Garanzia-Giovani.

Per accedere al sistema informatico SIFORM2 l’utente deve disporre di apposite credenziali di tipo “forte” ovvero credenziali nominative rilasciate previo riconoscimento di persona con documento di identità. Sono supportate le seguenti modalità: SPID o CNS (carta nazionale dei servizi) oppure Pin Cohesion.

La selezione dei candidati è effettuata, ai sensi dell’art. 7, comma 5, della Legge Regionale 23 febbraio 2005, n. 15 e s.m.i., dall’ente che realizza il progetto prescelto al fine di verificare l’idoneità e la compatibilità degli stessi allo svolgimento delle attività previste dal progetto.

Le date, la sede e le modalità di svolgimento della selezione saranno stabilite e rese note ai candidati, mediante pubblicazione sul sito web degli enti o comunque con altre idonee modalità, almeno 10 giorni prima del loro inizio, previsto per luglio 2021.

Terminate le procedure selettive, l’ente approva con atto le graduatorie provvisorie relative alle singole sedi di attuazione, in ordine di punteggio decrescente attribuito ai candidati, evidenziando quelli utilmente selezionati (idonei/selezionati) nell’ambito dei posti disponibili.

 

DOCUMENTI UTILI